“MILLE OCCHI SULLA CITTA'”

E’ stato sottoscritto ieri nella Prefettura di Bari il protocollo d’intesa “Mille occhi sulla città”. Il protocollo segue gli obiettivi del protocollo di intesa nazionale già sottoscritto l’11 febbraio 2010 dal Ministero dell’Interno, dall’Anci e dalle associazioni rappresentative degli istituti di vigilanza privata.

L’obiettivo dell’accordo è quello di sviluppare un sistema di sicurezza cittadino attraverso una più stretta collaborazione tra gli istituti di vigilanza privata attivi sul territorio, le autorità di pubblica sicurezza, le forze di polizia dello Stato e la polizia locale.  Sei i Comuni del barese che per ora hanno scelto di aderire alla sperimentazione: Altamura, Corato, Molfetta, Monopoli, Bitonto e Gravina in Puglia. Gli istituti di vigilanza privata operanti in questi Comuni che hanno aderito al progetto si sono impegnati a trasmettere rapidamente – secondo modalità operative che saranno indicate dalla Questura – dati e informazioni in loro possesso agli organi di polizia. Il protocollo prevede anche l’organizzazione di corsi di formazione e di aggiornamento volti alla qualificazione professionale delle guardie particolari giurate con docenti forniti dalla Questura e dal Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Bari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *