ANTONIO DI PILLO ALLA PINACOTECA PROVINCIALE

Presso Pinacoteca Provinciale Corrado Giaquinto

Lungomare Nazario Sauro, 27,Bari

Dal 02/01/2012  al 31/03/2012
  • ORARIO: dalle 9.30 alle 19
  • COSTO: 2,50 euro
  • ZONA: Madonnella
  • DAL: 02/01/2012
  • AL: 31/03/2012

Fino a fine marzo, presso la Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto” di Bari, gli appassionati d’arte avranno l’opportunità di osservare la mostra dedicata all’artista Antonio Di Pillo. L’evento costituisce la seconda tappa di un progetto che ha avuto inizio nel 2008 con l’esposizione dedicata a Gaetano Stella e la scultura ‘da camera’ pugliese nella prima metà del Novecento, inteso ad approfondire la conoscenza degli scultori del Novecento le cui opere siano presenti nelle collezioni della Pinacoteca Provinciale di Bari. Protagonista è lo scultore abruzzese Antonio Di Pillo, di cui quest’anno ricorre il ventennale della morte.

Dotato di una personalità affascinante e complessa, il Di Pillo strinse con la Puglia un rapporto speciale, che si riflette nei soggetti di molte delle sue opere (nudi, busti, teste-ritratto), eseguite in bronzo e/o terracotta, di cui la mostra offre una ricca esemplificazione. Accanto a queste, una interessante selezione di disegni e una singolare indagine fotografica su alcune opere dello scultore.

A suggello della mostra una raccolta fotografica realizzata da Giuseppe Ciliberti e Stefano Di Marco (fotografi della Pinacoteca Provinciale di Bari), volta ad esaltare e reinterpretare dettagli e particolari delle opere del maestro.

L’ingresso alla pinacoteca, aperta dalle 9.30 alle 19 e fino al 31 marzo, costa 2,50 euro.

INFO: 080 5412422-23-26-27

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *