“I COLORI DELL’ANIMA” – VAN GOGH ALLA VALLISA

“I colori dell’anima”, performance scritta, diretta ed interpretata dall’attore e regista teatrale Lino de Venuto è stata riportata in scena a Bari i giorni 16, 17, 18 e 19 febbraio 2012 presso l’auditorium diocesano “La Vallisa”.

Liberamente ispirata al celeberrimo epistolario di Vincent Van Gogh “Lettere a Theo”, l’esibizione è stata il grido di libertà di un Artista, la cui genuina passione per la vita lo ha reso riferimento assoluto dell’arte moderna, nonché anima della moderna sensibilità occidentale.

Vincent Van Gogh, interpretato con travolgente naturalezza ed enfasi, svela le contraddizioni della vita moderna, scuote il nostro animo che commosso ed a tratti turbato, rimane rapito dalla lucidità con cui il Maestro ha analizzato, pur spontaneamente, l’essenza della natura umana, in una lettura ricca di tutte quelle sfumature più pure di un messaggio così intimo e prezioso, così semplice eppure così enigmatico.

Attraverso un dialogo serratissimo sono messi in scena tutti “i colori dell’anima” dell’artista, che prima di ogni altra cosa è stato un Uomo in grado di amare il prossimo a tal punto da concepire la sua stessa arte come un bene, un conforto da offrire indistintamente a chiunque.

Il pubblico è così condotto all’interno di un percorso che si sofferma sulle mille sfaccettature della ricchissima personalità del “monaco-pittore”: ora inquieto ed insicuro, ora candido, illuminato, ardente di passione, sempre innamorato.

Ha seguito l’esibizione il commento di alcune fra le più significative opere di Van Gogh, creando così un momento di dialogo e confronto con il pubblico.

Il trasporto con cui l’attore-protagonista, Lino de Venuto, interpreta e rivela le sfaccettature del carattere di “Vincent”, è l’espressione della necessità di passione e di amore che la vita richiede e ci domanda quotidianamente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *