Manicure Ombrè, la nail art del momento

Con l’arrivo della primavera la natura si risveglia e si ricopre di colori, così come la moda.

In materia di unghie, le tendenze primavera-estate 2012 rivelano un universo di tonalità pastello e di effetti, dallo shimmering al mat, all’hologram. Per quanto riguarda la forma, invece, si preferisce ancora quella squadrata, ma in alcuni casi anche tondeggiante, mentre la lunghezza dell’unghia rimane media.

Fra tutte le idee glam, quella più divertente da copiare è sicuramente l’effetto Ombrè, perché facile da ottenere, oltre che portabile.

Si tratta di una tecnica in cui si applica un colore della stessa tonalità ma con una nuance diversa ad ogni unghia. E’ possibile variare dalla più chiara alla più scura, partendo dal pollice verso il mignolo o viceversa, a seconda dei gusti. Ottenere questo risultato è più semplice di quello che si possa credere, e le modalità sono due: si possono comprare 5 smalti diversi oppure riprodurre le diverse sfumature partendo da un solo colore. Ecco come.

1.   Dopo aver passato su tutte le unghie uno smalto trasparente, partiamo applicando sul mignolo quello del colore che abbiamo selezionato.

2.  Scegliamo una superficie impermeabile sulla quale lavorare, dunque componiamo la nuance per la seconda unghia aggiungendo a due gocce dello smalto base una di bianco calce (non deve contenere pigmenti o glitter). Mischiamo bene i due smalti con un altro pennellino, oppure usando lo stesso del colore base (che in seguito andremo a pulire con del solvente), fino ad ottenere una gradazione omogenea e applichiamolo.

 3.  Alla gradazione ottenuta, aggiungiamo nuovamente due gocce del colore base e una di bianco calce, mischiamo e applichiamo. Continuiamo così fino al pollice.

 

Et voilà, obiettivo raggiunto!  Facile e divertente, con effetto immediato. Sicuramente da provare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *