SEQUESTRATE LE GELATERIE GASPERINI

Bliz antimafia a Bari.

Sequestrati beni per 10 milioni di euro ad un presunto affiliato al clan Parisi: Biagio Cassano, indagato per reati di associazione mafiosa e traffico illecito di sostanze stupefacenti e già sorvegliato speciale.

L’accusa è che i locali fossero attività gestite nell’interesse dei clan e  dunque in odor di riciclaggio.

Nel mirino un appartamento, un locale commerciale, autovetture di media e grossa cilindrata, moto, conti correnti bancari, una braceria sul Lungomare Dalmazia di Mola (“Il Galeone”), quattro società di capitali, costituite dalle gelaterie “Gasperini” (con i tre punti vendita sul Lungomare Nazario Sauro, in Corso Cavour ed in via Sparano), dalla rosticceria “Nuova Grand’Italia di Corso Cavour e dal bar “Bari Nord Caffè” con sede all’interno della Stazione Ferroviaria di Piazza Aldo Moro.

Tutte le attività rimarranno aperte e continueranno ad operare con l’amministrazione giudiziaria sotto il diretto controllo del tribunale di Bari.

 


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *