INCIDENTE SULLA MONOPOLI-ALBEROBELLO

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno rintracciato il presunto responsabile del grave incidente stradale in cui ha perso la vita un giovane motociclista, Nico Rotondi, 43enne, originario di Mola.

L’incidente è avvenuto ieri sulla SP113, in contrada Ciminiera, in direzione Alberobello.

La vittima era a bordo della sua Ducati 1000 quando, durante un sorpasso, è stato travolto da un’autovettura Opel Corsa, il cui conducente, non accorgendosi della presenza della moto, ha intrapreso la medesima manovra per superare l’auto che lo precedeva.

Il violento impatto ha scaraventato il motociclista su un albero fuori strada, provocandone la morte sul colpo; il “pirata della strada”, invece, ha continuato la corsa, senza verificare i danni provocati dallo scontro e facendo perdere le proprie tracce.

Tuttavia, i Carabinieri sono riusciti a rintracciarlo e lo hanno sorpreso a casa di un suo familiare, intento a cancellare le tracce dell’impatto dal suo veicolo.

L’automobilista, un operaio incensurato 38enne di Monopoli, è stato, quindi, fermato dai militari e ora dovrà rispondere di omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Foto: baritoday.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *