APPALTI: GIP CONFERMA ARRESTI PER DIRIGENTE DEL COMUNE

Il gip del Tribunale di Bari Michele Parisi ha rigettato la richiesta di revoca della misura cautelare per Anna Maria Curcuruto, il dirigente del Comune di Bari ai “domiciliari” dal 13 marzo scorso nell’ambito dell’inchiesta sulle opere pubbliche del Comune di Bari realizzate dalla Dec dei Degennaro dal 2004 ad oggi. Curcuruto e’ accusata di falso, truffa e frode in relazione al progetto per il centro direzionale del quartiere periferico San Paolo. Il difensore dell’indagata, Michele Laforgia, ha presentato appello al tribunale del Riesame.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *