CERCASI UN FINE

Incontro pubblico con don Rocco D’Ambrosio venerdì 13 aprile ore 20.00 presso il teatro “Il Saltimbanco”, Santeramo in Colle.

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

È quanto recita l’art. 3 della Costituzione italiana, articolo che ha il pregio, tra l’altro, di non limitarsi alla dichiarazione di principio del primo comma (uguaglianza formale), ma di specificare, al secondo comma, che è rimesso alla Repubblica italiana intervenire perché siano rimossi gli ostacoli che di fatto impediscano la realizzazione concreta del principio stesso (uguaglianza sostanziale).

Approda al quarto incontro “Quattro parole sulla politica”, percorso di formazione sociale e politica promosso dall’Unione Ex-Allievi/e don Nicola Palmisano – Santeramo, insieme all’Associazione Cercasi un fine – Cassano.

Povertà è la parola che caratterizza quest’ultimo incontro, partendo dalle riflessioni del relatore, cercheremo di capire cosa si deve intendere per “povertà” e su cosa è necessario intervenire per scongiurarla? La “povertà”, quando non è una scelta, costituisce una deroga al principio di uguaglianza?

A parlarne sarà don Rocco D’Ambrosio, docente di Filosofia Politica e Responsabile della Didattica presso la Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana, docente di Etica della Pubblica Amministrazione presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione del Ministero dell’Interno, Giornalista pubblicista – Direttore del periodico di cultura e politica “Cercasi un fine”.

L’incontro, al quale tutti sono invitati, è fissato per venerdì 13 aprile, con inizio alle ore 20:00, presso il teatro “Il Saltimbanco”, a Santeramo in Colle.

La partecipazione è gratuita.

Per gli Avvocati dell’Ordine di Bari la partecipazione comporta il riconoscimento di crediti formativi: per informazioni visitare il sito dell’Ordine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *