PUTIGNANO: OPERAZIONI GDF

Putignano –  A buon fine le operazioni condotte dagli uomini della tenenza della Guardia di Finanza di Putignano e coordinate dal luogotenente Antonio Marino.

I militari erano, infatti, da tempo sulle tracce di due “evasori totali”. Due le aziende del barese nel mirino: una di Putignano, operante nel settore edilizio, l’altra di Noci, operante nella produzione di olio d’oliva.

Marino, nuovo comandante della tenenza territoriale, si è insediato pochi mesi fa, succedendo al Mar. Pier Paolo Penza. Verifiche fiscali e lotta alla contraffazione: questi i temi cruciali del suo impegno e di quelli dei militari della tenenza. “In ambito fiscale” – aveva dichiarato già mesi fa – “ci atteniamo a quelle che sono le norme in vigore per i reati contro l’evasione. Questo comporta effettuare attività di controllo e di accertamento. L’indagine finanziaria ci porta anche a trattenere rapporti con le banche per ciò che concerne le norme sulla tracciabilità”.

“La contraffazione verrà seguita sia in termini preventivi, sia in termini repressivi in quanto sappiamo benissimo la ricaduta che questo fenomeno comporta sull’economia reale”.

Ed oggi, in particolare, le Fiamme Gialle hanno rilevato un’evasione fiscale pari a 5 milioni di euro.

Foto: caserma di Putignano da go-bari.it

Di Simona Attollino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *