CURIOSITA’ POLITICHE

Segnaliamo qualche curiosità sulle amministrative 2012 nella nostra regione.

A Rignano Garganico i due candidati si stanno accapigliando per un parimerito:
Angelo Resta (lista – Rignano Futura) 36,12     531 voti
Vito Di Carlo (lista – Progetto Rignano) 36,12   531 voti

Melendugno, piccolo Comune in provincia di Lecce,  il candidato di Sel Marco Potì ha sbaragliato la lista Idea Comune capeggiata da Marino Giausa che univa i voti di Pdl, Pd, Udc e Idv.

A Ruffano, Carlo Russo (lista – Ruffano e Torrepaduli) vince di soli tre voti di scarto contro Antonio Rocco Cavallo (lista – Democrazia è Sviluppo) centrosinistra.

Le stelle non vanno per la maggiore in Puglia. Non c’è stata la sorpresa dei “grillini”.

Nelle tre città capoluogo interessate al voto (Lecce, Taranto e Trani) non c’è stata l’affermazione del Movimento 5 Stelle che si mantiene su percentuali basse, stando ai risultati dello spoglio che al momento però riguardano ancora poche sezioni.

Al momento, nelle tre città il Movimento 5 Stelle non troverà posto nei consigli comunali, in controtendenza rispetto alla sorpresa che ha rappresentato nel resto d’Italia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *