IL CO-WASH, QUESTO SCONOSCIUTO!

Il CO-Wash, letteralmente Conditioner Only Wash (lavaggio solo con balsamo), è un nuovo metodo di cura dei capelli. Ultimamente si discute molto di questo trattamento e ci sono opinioni divergenti in merito, anche tra gli esperti del settore. Se ne parla parecchio anche in internet ma, nonostante questo, molti ancora non lo conoscono. Si tratta di una tecnica di lavaggio considerata molto delicata e rinvigorente, consigliata generalmente per chi possiede dei capelli da normali a secchi, per rigenerarli e lucidarli, o comunque per chi è costretto a lavarli spesso, poichè sostituirebbe il solito shampoo che, se non scelto bene o non sostituito al momento giusto, tende ad irritare la cute, assottigliare il fusto e sfibrare le punte.

INGREDIENTI

La preparazione è molto semplice e servono solo 3 ingredienti:

– zucchero bianco raffinato (1-2 cucchiaini);

zucchero di canna (1-2 cucchiaini);

balsamo, rigorosamente senza siliconi

(come dimethicone, cyclopentasiloxane, cyclometicone, dimeticonol, quaternium 80, etc…). Leggete attentamente la composizione sul retro del flacone ed informatevi bene, poichè i siliconi sono emollienti antistatici sintetici che avvolgono il capello per proteggerlo dall’umidità e per renderlo apparentemente sano e forte. In realtà a lungo andare lo rovinano ulteriormente e, nel caso del Co-wash, non fanno altro che legarsi al sebo impedendo di farlo scivolare via, perciò si otterrebbe una matassa di capelli indomabili ed apparentemente sporchi, l’effetto totalmente opposto. Dunque, attenti/e!

PREPARAZIONE

– In un bicchiere versate 1/4 di balsamo se avete  i capelli cortissimi, da sopra le orecchie;

1/3 se avete i capelli dalle orecchie fino alle spalle;

– riempite mezzo bicchiere se li avete lunghi oltre le spalle.

–  Aggiungete 1 cucchiaino di zucchero di canna ed 1 di zucchero bianco se avete i capelli lunghi massimo fino alle spalle;

– aggiungete invece 2 cucchiaini di zucchero di canna e 2 di bianco se superano le spalle.

Mescolate il composto cercando però di non sciogliere i granelli di zucchero che agiranno sulla cute come uno scrub quando verserete il tutto sui capelli bagnati. Distribuite la mistura pettinando la chioma e lasciate in posa per 5 minuti circa. Infine risciacquate con cura.

 Per quanto riguarda la frequenza di lavaggio con questa tecnica: c’è chi ha tentato una volta e non lo rifarebbe mai più, chi lo usa ma con criterio, chi ormai ne ha fatto una filosofia di vita. Come in tutte le cose io raccomando la moderazione, magari fate una prova per vedere che effetto ottenete e, se il risultato vi soddisfa, potreste alternare il CO-wash allo shampoo. Dipende molto anche dal vostro stile di vita.

Foto: it.paperblog.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *