ALTAMURA: MORTE SUL LAVORO

Solo poche settimane fa, la nostra rubrica dell’esperto aveva affrontato il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, evidenziando l’importanza della normativa nazionale di settore per ridurre, se non eliminare, il rischio di incidenti per i lavoratori.

Ma purtroppo, nonostante la massiccia campagna di sensibilizzazione e una quasi puntuale disciplina del fenomeno, gli episodi spiacevoli continuano a verificarsi.

Ieri, infatti, ad Altamura, nel barese, un operaio 47enne, Donato Laquale, è morto  mentre lavorava in un cantiere adibito per la ristrutturazione edile di una palazzina.

Il lavoratore, cadendo da circa due metri di altezza forse a causa di un malore, ha urtato un cancelletto in ferro.

L’uomo, nonostante i tempestivi soccorsi, è giunto già senza in vita in ospedale.

foto: sassiland.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *