ITALIA – GERMANIA, LA SFIDA INFINITA

Domani sera alle ore 20,45 (diretta su Rai Uno), verrà trasmessa una delle sfide calcistiche più esaltanti ed emozionanti del calcio europeo e mondiale degli ultimi quarant’anni, Italia – Germania. La partita si disputerà a Varsavia, in Polonia, nello Stadio Narodowy.

Andando a ritroso nel tempo, ci si accorge che codesto incontro calcistico ha fatto battere il cuore a milioni di tifosi, non solo italiani e tedeschi, ma di tutti coloro i quali amano questo sport.

Tra le partite storiche disputate dalle due compagini spicca Italia – Germania Ovest 4 – 3, semifinale del mondiale del ’70 vinto poi dal Brasile di Pelè, non la più importante ma senza dubbio alcuno la più celebre e vibrante delle sfide, nella quale ai colpi di un leggendario Gerd Muller (doppietta per lui) rispondevano i vari Boninsegna, Burgnich, Riva e Rivera.

Dodici anni dopo nel 1982 la sfida si ripeteva, questa volta il teatro era il maestoso Santiago Bernabeu di Madrid, l’Italia batteva una buona Germania per 3 – 1 alzando al cielo la terza Coppa del Mondo, sotto lo sguardo gioioso e festoso del compianto Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

L’ultima sfida in ordine di tempo risale a sei anni fa quando, in Germania, gli azzurri battevano per 2 – 0 (Grosso, Del Piero) i padroni di casa allenati da Klinsmann, accedendo alla vittoriosa finale di Berlino contro la Francia; tanto per intenderci, per chi non segue il calcio, quella della famigerata testata di Zidane a Materazzi (autore della rete dell’1 – 1).

Sicuramente domani sarà un’altra gran bella sfida, magari da ricordare come quelle passate che ci consegnavano il pass per la relativa finale.

Non ci rimane che gridare a squarciagola FORZA ITALIA!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *