GAY PRIDE A BARI? FORSE SI!!

La giornata internazionale contro l’omofobia celebrata lo scorso 17 Maggio pare abbiamo portato con sé nuove idee: Regione Puglia e Comune di Bari appaiono concordi nell’organizzazione nel capoluogo pugliese del GAY PRIDE.

Così lunedi 2 Luglio, il sindaco Emiliano darà al via ai lavori con lo scopo di realizzare un programma di sensibilizzazione contro ogni forma di discriminazione sessuale.

Solo pochi giorni dopo, il 5 luglio, è invece prevista una riunione delle associazioni interessate presso l’assessore alla Cultura della Regione Puglia, Silvia Godelli. Quest’ultima, da sempre particolarmente sensibile alle tematiche riguardanti i diritti umani e sociali in genere, appare in questa occasione motivata a portare avanti l’iniziativa pro gay.

Proposte concrete quelle dei due leaders politici: parificazione dei conviventi alle coppie legittimamente sposate e accesso alle graduatorie per l’utilizzo di case popolari, solo per dirne alcune.

Senza dubbio la strada della non discriminazione dei diritti appare sempre la preferibile, ma in questo ambito non è priva di insidie, limitazioni culturali e normative e anche molta disinformazione.

foto: roma.repubblica.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *