ITALIA – GERMANIA 2 – 1

Ieri sera nella splendida cornice dello Stadio Narodowy in quel di Varsavia, non sono state tradite le emozioni che solo un’epica sfida può regalare. A giudicarsi l’incontro, ancora una volta, è stata l’Italia di mister Prandelli trascinata dai goals di un monumentale Super Mario Balotelli.

Prima del fischio iniziale, durante l’intonazione dei rispettivi inni nazionali, sulla carta la Germania sembrava essere leggermente favorita, vuoi per la caratura tecnica e fisica di alcuni singoli, vuoi per l’organizzazione tattica sino a quel momento migliore del torneo. E invece dopo il calcio d’inizio, per tutto il corso della partita, in campo c’è stata una sola squadra che ha saputo difendere e attaccare con ordine senza mai disunirsi.

I goals italiani entrambi nel primo tempo: magia di Cassano che ha pennellato per la testa di Balotelli e, quindici minuti dopo, lancio millimetrico di Montolivo sempre per uno scatenato Super Mario, il quale ha addomesticato la sfera e con una sassata all’incrocio dei pali raddoppiava per la gioia di milioni di tifosi italiani. Il goal tedesco è arrivato nei minuti di recupero conclusivi della sfida, su un discutibile rigore trasformato da Ozil.

E’ domenica dopo dodici anni sarà finale europea!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *