MINOSSE NON FERMA I RUNNERS PUGLIESI

Il fascino di Alberobello è stato più forte di Minosse e della consapevolezza di un percorso piuttosto impegnativo, così domenica 8 luglio la DOF si è presentata con una nutrita rappresentanza nella città patrimonio dell’UNESCO. Ben 8 gli atleti della DOF ai nastri di partenza con una gradita sorpresa. Il ritorno alle competizioni del talentuoso Giuseppe CALABRESE che ha gareggiato da “libero”, fermo ai box per problemi fisici negli ultimi anni e attualmente non tesserato ma pronto a rivestire la casacca della DOF.

La gara si è svolta su un percorso di 5 km, interamente cittadino, da ripetere 2 volte, con un continuo alternarsi di salite e discese che metteva a dura prova i muscoli degli oltre 400 atleti, già provati dal caldo torrido dell’anticiclone “Minosse”. La vittoria è andata a livello maschile ad Alessandro BELOTTI della Podistica Palagiano e a livello femminile a SBLENDORIO Gemma della Podistica Alberobello.

La DOF coi suoi 8 atleti si è distinta positivamente in quanto le aspettative riposte sulla nuova tesserata Pia STARACE sono state pienamente ripagate. L ‘atleta ha dimostrato di avere grandi potenzialità ed elevate motivazioni, al punto di riuscire ad entrare in premiazione, occupando la 3^ piazza del podio della sua categoria. Tra gli altri partecipanti, considerato che i più in forma DE CHIRICO e LAERA hanno fatto da” lepre” agli altri Doffisti, confermando l’invidiabile spirito di gruppo che contraddistingue la DOF, il primo a tagliare il traguardo, piazzandosi al 125° posto della classifica generale, è stato Domenico VALENTINI che ha limato altri preziosi secondi sull’andatura sui 10 km, centrando il suo miglior riscontro cronometrico di questa stagione sulla distanza e confermando gli auspicati progressi di forma registrati nelle ultime uscite. A seguire,posizionandosi tutti nella prima metà della classifica, ci sono stati gli arrivi delle due “lepri” e quindi di Antonello REDAVID, in costante crescita, Tony DESIO, Raffaele DE LUISI e Tiziana CATELLA

Giuseppe CALABRESE, partecipando da libero e con solo una settimana di allenamenti si è piazzato al 10° posto, a ridosso delle zone nobili della classifica, ampiamente alla sua portata.

Il 15 luglio gli atleti torneranno a sfidarsi a San Vito dei Normanni per l’edizione della Stranormanna.

Di: Domenico Valentini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *