ILVA, PASSERA IN SENATO: IMPIANTO PUO’ ESSERE MESSO IN SICUREZZA

Corrado Passera è stato sentito stamattina dall’aula del Senato sul caso Ilva. Il ministro dello sviluppo economico si è detto fiducioso, sottolineando che «oggi si possono creare condizioni per mantenere l’impianto di Taranto nei limiti di sicurezza imposti dalla Ue».

In città intanto la protesta continua. Oggi il Comitato di “Cittadini e lavoratori liberi e pensanti”, di cui fanno parte anche i contestatori che il 2 agosto scorso bloccarono a Taranto il comizio del leader nazionali di Cgil, Cisl e Uil, ha organizzato per venerdì 14 settembre un sit in sotto la Prefettura ionica «contro la decisione di svolgere i tavoli istituzionali riguardanti l’Ilva fuori da Taranto».

per il 14 settembre invece il governatore della Puglia Nichi Vendola, d’intesa con il ministro per l’Ambiente Corrado Clini e il ministro allo Sviluppo, ha convocato il tavolo istituzionale sull’Ilva, con governo, regione ed enti territoriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *