CHAMPIONS LEAGUE: MILAN OK, JUVENTUS DA RIVEDERE

La due giorni di Champions League ha offerto diversi spunti sullo stato delle varie squadre europee impegnate nella massima competizione continentale. Infatti, le squadre più informa sono le spagnole (Real Madrid, Barcellona, Valencia e Malaga) che hanno conquistato i tre punti nell’ultimo turno e che ad oggi, tranne il Valencia che ha perso la prima gara (2-1 contro il Bayern), sono tutte a punteggio pieno.

Per ciò che concerne le due italiane, considerato il non ricco mercato estivo, si può parlare di bicchiere mezzo pieno. La Juventus, che ha giocato martedì sera a Torino contro lo Shakhtar, pur non disputando una partita all’altezza delle sue potenzialità, è riuscita nell’impresa di non perdere e comunque di ottenere un punticino che fa ben sperare società e tifosi.

Il Milan, che invece ha giocato ieri pomeriggio in Russia (18.00 ora italiana), ha avuto la meglio sullo Zenith che, nonostante il doppio svantaggio rimediato dopo un quarto d’ora circa (13′ Emanuelson 16′ El Sharaawy), ha avuto la forza di non abbattersi e accorciare le distanze con Hulk prima, e pareggiare con Shirokov poi. Il goal vittoria è stato siglato nella ripresa grazie ad una sfortunata autorete di Hubocan che, nell’anticipare “il pazzo” Pazzini, ha depositato la palla nel sacco.

I prossimi appuntamenti: Juventus sarà impegnata martedì 23 ottobre contro il Farum Nordsjaelland, mentre il  Milan sarà impegnato mercoledì 24 ottobre contro il Malaga in Spagna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *