AGRICOLTORE ASSUME FITOFARMACI E MUORE

Succede a Rutigliano, nel barese.

Un agricoltore di 42 anni, Francesco Cinquepalmi, è stato trovato morto in un giardino privato, in via Piccini, 4, accasciato al suolo, per metà riverso in una cisterna, un atomizzatore (macchina utilizzata per la nebulizzazione e l’essiccamento di sospensioni liquide), attaccata ad un trattore.

Poco prima l’uomo aveva irrorato i campi con prodotti fitofarmaci e, verosilmente, sono stati gli stati prodotti a provocare il malessere e, poi, la morte. Sul posto è intervenuto personale del 118, dei vigili del fuoco e della polizia municipale.

Ora sarà l’autopsia, disposta dal magistrato di turno, ad accertare le cause del decesso dell’uomo.

foto: corrieredelmezzogiorno.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *