DUPLICE RAPINA A POGGIOFRANCO

Non una, ma addirittura due rapine in un sol giorno hanno messo a dura prova la quiete dei cittadini baresi residenti a poggiofranco. Nella giornata di ieri infatti una tabaccheria e una farmacia sono state oggetto delle attenzioni di criminali che hanno fatto salire la tensione nel salotto buono della città.

Tuttavia non si tratta di episodi isolati, tanto è vero che il consigliere circoscrizionale Fabio Romito, che più volte ha sollecitato maggiore attenzione ai problemi della sicurezza nel quartiere, sta promuovendo una raccolta firme per porre in maniera forte all’attenzione del primo cittadino il problema della vivibilità in quella che fino a poco tempo fa era considerata una zona franca libera dai fenomeni criminali che affliggono altre aree della città.

Sempre Romito chiosa “Basta con le aggressioni, gli scippi , le rapine! Basta con gli atti vandalici alle auto e sopratutto BASTA AI FURTI IN APPARTAMENTO. Negli ultimi tempi si sono moltiplicati a dismisura gli episodi di furti nelle abitazioni di ignari cittadini, e questo nella totale indifferenza dell’ Amministrazione comunale, PRETENDIAMO PIU’ FORZE DELL’ORDINE SUL TERRITORIO, TELECAMERE DI SORVEGLIANZA CHE FUNGANO DA DETERRENTE E UN INCONTRO IMMEDIATO CON LE AUTORITA’ DI PUBBLICA SICUREZZA. CHIEDIAMO CHE LA CASERMA DEI CARABINIERI DI BARI-PICONE NON VENGA TRASFERITA ALTROVE.”

Gli fa eco il presidente dell’Associazione APULIA ONLUS, Leonardo D’Elia, da sempre attenta ai fenomeni criminali e impegnata nella diffusione della cultura della legalità e della sicurezza che afferma:” siamo pronti a mettere a disposizione della comunità e dei cittadini baresi la nostra esperienza e siamo fin d’ora disponibili a rafforzare il nostro impegno non solo nelle Università, come già fatto in passato, ma anche nelle scuole al fine di sensibilizzare i giovani cittadini al rispetto delle regole. Siamo anche pronti a creare sinergie e a favorire la creazione di occasioni di collaborazione tra forze dell’Ordine, Magistratura e il mondo dell’associazionismo perché riteniamo che solo mettendo in rete tutte le energie presenti sul territorio si possa fronteggiare adeguatamente la criminalità organizzata.”

Link per firmare la petizione on-line: http://www.activism.com/it_IT/petizione/basta-con-la-delinquenza-vogliamo-sicurezza/42090

Esempio di attività svolto dall’Associazione APULIA ONLUS per promuovere la cultura della legalità e della sicurezza: http://www.apuliaonlus.it/wordpress/?p=34

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *