BLU CINA

Questo è l’anno del color Blu China .

Colore “principe” della moda primavera/estate, non abbandonerà di certo la collezione autunno/inverno 2013-14, riconfermandosi in tutta la sua raffinatezza.
Il Blu, per molto tempo ancora quindi, riscriverà i classici dell’eleganza: protagonisti saranno i capisaldi del guardaroba come giacche, abiti, trench, pantaloni ed accessori.

Una suggestione di moda quella del Blu da interpretare in più modi: per esempio indossandolo come assoluto, in un total look abbagliante. Si rieditano i canoni della femminilità, forse ispirati da manipolazioni digitali e visioni virtuali, in un Blu fosforescente come la luce a neon. Molto in scena, negli eclettici anni Ottanta, come abbinamento o sostituto del nero.
Rubato all’avventura da fumetto, basti pensare a Corto Maltese, diventato un protagonista dei guardaroba dei lord e degli ambasciatori, è anche il colore delle porcellane cinesi e dell’immortalità.

Dunque la tendenza è tutta in questa tonalità, tornata vincente per tutto il look, dalla testa ai piedi. Per gli abiti non sono ammesse trasgressioni, niente stampe o mix di colore. Libertà assoluta, invece, per lo stile: maschile o femminile, vintage o contemporaneo.

I giochi cromatici sono riservati agli accessori, sempre a contrasto per spezzare la “ monotonia” del total color.
Da preferire scarpe e borse brillanti, in vernice per il giorno, laminate di sera.

DaDa Daniela Lorusso
“ Che il buon gusto sia con voi”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *