BARI: NIENTE BIRRA PER STRADA

L’assessore al Welfare al Comune di Bari, Ludovico Abbaticchio, e il presidente dell’Amiu, Gianfranco Grandaliano, avvieranno un tavolo tecnico per porre fine al degrado a cui si assiste quotidianamente per le vie della città: bottiglie vuote di birre, lattine, rifiuti abbandonati in ogni dove e che rischiano di creare una vera e propia emergenza.

Così, già qualche misura inizia ad essere stata messa in atto: per iniziare, sono stati previsti più bidoni per il vetro e in generale per la raccolta differenziata a Bari Vecchia, Torre a Mare e Santo Spirito. E’, poi, in arrivo un’ordinanza che vieti la vendita delle bevande in bottiglia e in lattina all’esterno dei locali per l’intero arco della giornata e non soltanto di notte, dalle 22 sino all’alba.

Grandaliano ha, infatti, dichiarato:  «Occorre creare una sinergia con i ristoratori e con le associazioni di categoria. Per cambiare quello che per i baresi è uno stile di vita, e cioè buttare gli scarti per terra, è necessaria la collaborazione di tutti». 

foto: la gazzettadelmezzogiorno.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *