8^ EDIZIONE CORRENDO TRA I VIGNETI

Domenica 21 Luglio si è tenuta l’8a edizione della “Correndo tra i vigneti” ad Adelfia. Piazza Roma presentava una start line degna di un vero  e proprio Campionato Italiano di atletica con nomi di prestigio e atleti nel giro della nazionale, nonché vincitori di titoli nazionali. Tra questi spiccavano Alberigo DI CECCO, Giorgio CALCATERRA e i Pugliesi Pasquale RUTIGLIANO, Francesco MINERVA e, a livello femminile, l’eccellente Francesca LABIANCA. Pur essendo una gara estiva, la manifestazione, aperta anche ai liberi, ha fatto registrare un numero elevato di partecipanti, con ben oltre 400 runners. Il percorso, snodandosi lungo 9,2 km, attraversava il centro cittadino per poi sconfinare nella limitrofa campagna, ricca di intere distese di vigneti, da cui deriva il nome della manifestazione. Il tanto temuto pericolo che frena i podisti Turesi negli allenamenti è la presenza dei veleni e dei fitofarmaci utilizzati in campagna in questo periodo. Fortunatamente ad Adelfia, considerato il percorso, il veleno è stato “assaporato” solo in alcuni tratti e in dosi limitate. La giornata di festa, a conferma che lo sport è anche sinonimo di integrazione e solidarietà,  è stata omaggiata anche dalla presenza di tre runners “improssivati”, di origine Africana ed ospiti del CARA di Bari Palese. I mattatori sono stati, come prevedibile, DI CECCO e LABIANCA. La bella atleta Bitontina, autrice di una prova autorevole chiudendo la manifestazione al 30° posto assoluto e correndo alla media di 3’ 46’’, merita una citazione particolare, in quanto è una amica della DOF ed oltre ad essere un’ottima atleta, è un’ottima professionista nella vita. Laureata in scienze biologiche, svolge la professione di nutrizionista e quindi dispensa suggerimenti e consigli utilissimi per l’integrazione e l’alimentazione per gli atleti della DOF e non solo.

La DOF si è presentata ai nastri di partenza con 5 atleti. Tutti hanno chiuso nella prima metà della classifica con riscontri cronometrici in continuo miglioramento. Angelo LONGO è stato il primo dei Doffisti piazzandosi al 43° posto della classifica generale. In successione e distanziati di poche posizioni, sono arrivati Franco LAERA, Nicola LADISA (all’esordio con la canotta della DOF sulle gara su strada) e Domenico VALENTINI. Quindi è stata la volta di Claudio SPADA che ha fatto registrare il primato personale sulla distanza, chiudendo ad una media intorno ai 4’ 45’’, progressi considerevoli, considerato che l’esordio nelle competizioni risale solo a 3 mesi fa.

I progressi registrati negli ultimi tempi sicuramente verranno confermati domenica 28 luglio con la partecipazione all’8a edizione del “Trofeo 2 Torri” presso Torre Santa Sabina, con partenza suggestiva nell’oasi protetta di Torre Guaceto. Bianco e Casulli per esigenze lavorative sul Gargano, manterranno alto l’onore della DOF, gareggiando a Capojale (Cagnano Varano) sulla distanza di 12 km.

 

DOF AMATORI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *