L’ULTIMO SALUTO A MICHELE COSTANTINO

Si è spento ieri pomeriggio, dopo una lunga malattia che l’aveva lentamente logorato, il Prof. Michele Costantino, nella sua villa a Riva dei Tessali, dove aveva espresso il desiderio di voler morire.

Ordinario di diritto privato nella facoltà di giurisprudenza dell’Università di Bari, considerato da molti un vero genio del diritto, è stato anche difensore nel processo Petruzzelli per circa 20 anni, assistendo i proprietari del teatro.

“Il Professore col sorriso sulle labbra”, personalità carismatica e grande Maestro: per 39 anni è stato il punto di riferimento dell’Ateneo barese e non solo. Dal 1974, è stato anche componente della Commissione per il trasferimento delle funzioni amministrative dalla Stato alle regioni e consulente del Comitato ristretto della Commissione per la riforma del condominio.

A ricordarlo è il figlio Andrea: «Il suo impegno per 20 anni nel contenzioso Petruzzelli  mosso dalla passione per il Diritto, per le regole e per lo “stare insieme”. Le sue idee cammineranno sulle mie gambe».

Manuel Virgintino, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari, lo ricorda così: «Una persona sui generis, un vero genio del diritto».

Se ne va un pezzo della storia barese….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *