C’E’ CHI PUO’: PENSIONI E STIPENDI D’ORO

Ho sentito oggi una notizia, che in un primo momento mi sembrava di non aver capito bene e che mi ha letteralmente sconcertato; la notizia è:  c’è chi prende al mese, dico al mese e non all’anno,circa 90 mila euro.

Mi sembrava la notizia, talmente assurda che ne ho cercato la conferma sia ascoltando  i vari telegiornali locali e nazionali che sfogliando i giornali.

Non è certo per colpevolizzare i beneficiari di questi trattamenti, ma è una questione di equità, specialmente in un momento di sacrifici per tutti e di una crisi economica di cui ancora non si sa bene quando terminerà.

La deputata del FdI propone da tempo di fissare un tetto all’importo delle pensioni d’oro, ma il ministro del lavoro ha già risposto che in passato si è provato ad intervenire, ma ci si è scontrati con la Corte Costituzionale.

E’ possibile che qui in Italia si può intervenire per la tassa sulla casa, sull’ iva, sulla sanità, sulla benzina, sulle pensioni di noi poveri statali, ecc., ma quando si deve decidere sui super stipendi e pensioni che costano al governo miliardi di euro ci sia sempre qualche intoppo?

Tutto ciò non mi sembra equo, voi che ne pensate?

A me non sembra giusto anche perchè ci sono tanti disoccupati e tanti che  non riescono ad arrivare alla fine del mese, famiglie con buste paga sotto i mille euro.

Tutti vogliono tagliare ma alla fine i super stipendi(oltre i 10.000 mila al mese) ci sono ancora tutti.

Una pensionata i…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *