CALCIO: L’ULTIMO PAREGGIO PER IL BARI

Il Bari calcio conquista un pareggio ieri al San Nicola contro il Trapani.

Dopo quattro sconfitte di fila e un primo tempo sofferto, i siciliani sono passati in vantaggio al 6′ della ripresa con Mancuso, rapido nell’anticipare Ceppitelli su cross dalla destra di Iunco.

I pugliesi hanno riequilibrato il risultato a dieci minuti dalla fine grazie a una conclusione di Fedato deviata alle spalle del proprio portiere da Terlizzi.

Il Trapani, così,  torna a casa con un punto dal difficile campo del Bari e per mister Boscaglia il pareggio “alla fine ci sta, per meriti del Bari, non per demeriti nostri”. Nel post gara il tecnico del Trapani commenta il match e la resa della squadra: “Nel primo tempo – dice – è stata una partita a scacchi, nel secondo tempo, dopo il nostro vantaggio, loro hanno lasciato tanto campo, ci hanno fatto correre molto dietro al pallone. Dopo il gol avremmo potuto innescare meglio le ripartenze, abbiamo mollato talvolta anche sulle rimesse laterali, ma è subentrata anche un po’ di stanchezza, abbiamo corso molto ed è normale che sia così. Il Bari è una squadra brillante. Complessivamente abbiamo fatto una buona partita. Portiamo a casa un punto importante e la consapevolezza che dobbiamo lavorare ancora su alcuni aspetti”. Nulla da recriminare? “E’ mancata un po’ di malizia in più che oggi sarebbe stata importante perché avrebbe potuto portarci a guadagnare tre punti”.

Dalla parte della squadra pugliese, invece, numerose  contestazioni sono state mosse alla società e al sindaco. Intanto i biancorossi si preparano alla trasferta di Empoli, un macht che si spera possa segnare una svolta per i Galletti.

foto: ansa.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *