LA PASSIONE NELLE GROTTE

La Passione di Cristo in scena nelle Grotte di Castellana

Domenica 13 aprile, in coincidenza con la Domenica delle Palme, la Grave delle Grotte di Castellana due repliche di “PassionchrisT – Ritratto di una storia”, lo spettacolo delWanted Chorus che ripercorre il calvario tutto umano di Cristo proiettandolo in un futuro lontanissimo. Il racconto, sia cantato che narrato, sarà un viaggio introspettivo nella mente di Gesù e proietterà il pubblico in un futuro dominato dal potere e dalla corruzione umana, svelando la sua essenza più profonda, ovvero quella di essere un manifesto di denuncia contro un grande crimine nei confronti dell’umanità: la pena di morte.

“PassionchrisT – Ritratto di una storia” sarà in scena nella caverna della Grave delle Grotte di Castellana (Ba) in due repliche, alle ore 19 e alle ore 20,30. E’ una produzione del Wanted Chorus, per la regia di Vincenzo Schettini, con la voce narrante del noto conduttore e volto Rai Savino Zaba, patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Comune di Castellana Grotte, dalla Grotte di Castellana srl e sponsorizzato dalla BCC – Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte e da Taverna degli Amici.

Per assicurarsi la propria partecipazione si consiglia la prenotazione per una delle due repliche telefonando al numero 329.8722294 ma sarà possibile acquistare i biglietti, al costo di 15 euro, anche prima dell’inizio dello spettacolo presso la biglietteria delle Grotte di Castellana. E’ consigliabile un abbigliamento caldo e scarpe comode.

Tutte le informazioni sugli spettacoli del Wanted Chorus sono consultabili, inoltre, sulle pagine fan Facebook “Wanted Chorus” e “PassionchrisT” e sul portale www.wantedchorus.com, mentre un assaggio delle performance del coro sono sul canale YouTube “Wanted Chorus”.

In caso di pioggia lo spettacolo sarà ugualmente in scena, solo una parte della caverna della Grave è infatti esposta agli agenti atmosferici e spesso la pioggia contribuisce a rendere ancora più suggestiva la location.

Comunicato stampa redatto da Luana Poli per Solcom srl

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *