50 ANNI DI PIUMETTO PER IL “BERSAGLIERE” BARESE: GIORGIO RICCIO

Si è svolta ieri, nella sede dell’Associazione Bersaglieri di Bari, la festa con cui i bersaglieri baresi e i loro simpatizzanti hanno festeggiato i 50 anni di cappello piumato di Giorgio Riccio.

Storico presidente della sezione barese, consigliere nazionale ed infaticabile promotore di innumerevoli iniziative sociali e commemorative Giorgio, il “bersagliere” per antonomasia, è stato festeggiato con grandissimo affetto dai suoi amici e sodali.

Alla festa hanno preso parte anche: il Comandante della Brigata Pinerolo, Generale Stefano Del Col che ha ripercorso, con il consueto spirito goliardico bersaglieresco, 25 anni dei 50 anni di vita bersaglieresca di Giorgio; il vice Presidente del Consiglio Comunale Massimo Posca che ha ricordato le tantissime iniziative promosse negli anni di concerto con l’Amministrazione comunale; il Presidente della sezione bersaglieri di Bari Michele Panebianco che ha consegnato, al “giovane ventenne”, una targa commemorativa e l’attestato di Presidente Onorario; il Presidente dell’Associazione Apulia Onlus Leonardo D’Elia che ha ricordato le numerose iniziative congiunte promosse a favore dei due fucilieri di marina e che ha assunto pubblicamente l’impegno di avviare le procedure per chiedere al Comune l’intitolazione di una strada alla Medaglia d’Argento al Valor Militare Antonio Mazzeo, zio di Giorgio.

La festa di compleanno si è conclusa con i consueti Hip Hip Hurrà ed è stata segnata da numerosi momenti di commozione e da profonda empatia tra tutti gli astanti, a conferma della saldezza dei legami che negli anni cementano i bersaglieri di tutte le generazioni.

One comment

  1. Al mitico Presidente Giorgio RICCIO giungano da Bruxelles i miei sinceri e migliori Auguri.
    Hip Hip Hurra’,
    Bers. Antonio PATICCHIO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *