ANCORA MORTI SUL LAVORO

 E’ possibile morire sul lavoro nel 2014?

Martedì 13 maggio nella miniera di carbone di Soma in provincia di Manisa (Turchia) c’è stata una esplosione a causa di un cortocircuito elettrico; l’esplosione si è verificata a circa 2 Km (2000 m.) di profondità.

Nella miniera, sotto terra, al momento dell’esplosione ci sarebbero stati circa 800 persone(  tra questi ci sono molto probabilmente dei minorenni), molte persone sono state tratte in salvo ma comunque ci sono circa  200 morti e 300 dispersi.

I soccorritori stanno tentando di raggiungere, disperatamente, gli altri i minatori che rischiano di morire a causa della mancanza di ossigeno.

Il lavoro è un’importante componente della nostra vita, in quanto ci consente di vivere una vita dignitosa, come è possibile che i diritti dei lavoratori vengano ignorati e calpestati?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *