BISCEGLIE: VENDONO DATTERI DI MARE, DENUNCIATI DUE PESCIVENDOLI

I Carabinieri della Compagnia di Trani unitamente all’ Ufficio Locale Marittimo di Trani e Bisceglie hanno svolto un servizio coordinato mirato al contrasto dell’illecita attività di vendita di prodotti ittici per i quali è vietata la pesca e la commercializzazione.

L’attività ispettiva ha permesso di recuperare  3 kg di datteri di mare e  25 kg di novellame di “triglie di fango”(delle quali è vietata la pesca e la vendita). Per questi motivi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Trani due pescivendoli biscegliesi, accusati di aver violato le norme in materia di pesca e di aver danneggiato e deturpato bellezze naturali. Inoltre, ad uno dei soggetti denunciati, è stato sottoposta a sequestro penale l’attrezzatura d’immersione utilizzata per l’illecita attività di pesca.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *