SS. MICHELE – GABRIELE – RAFFAELE

Oggi si festeggia S. MICHELE Arcangelo, S. GABRIELE Arcangelo e S. RAFFAELE Arcangelo.

S. Michele è citato nella Bibbia, nel Corano, nelle chiese Avventiste e dai testimoni di Geova; è comunemente rappresentato alato, vestito con un’armatura e con in mano una spada o una lancia con la quale trafigge il demonio.

E’ di origine orientale il culto per l’Arcangelo, infatti già l’imperatore Costantino I nel 313 gli attribuì una particolare devozione fino a dedicargli un Santuario a Costantinopoli, diffondendosi, il culto in breve tempo, in tutta l’Europa; anche in Puglia si trova un santuario visitato da molti pellegrini ed è il Santuario di Monte S. Angelo, costruito nel IV secolo.

E’ patrono della Chiesa universale

S.Gabriele è l’angelo dell’annuncio dell’Incarnazione del Figlio di Dio; egli gode di venerazione anche presso i maomettani e da tutte le chiese che ammettono il culto dei santi.

E’ raffigurato con un aspetto giovanile con un giglio in mano.

S. Raffaele  gode di venerazione da tutte le chiese che ammettono il culto dei santi; nella letteratura religiosa il suo nome compare come l’angelo della divina guarigione e nell’iconografia cristiana i suoi simboli sono il pesce e il vaso dei medicamenti.

Il suo culto compare solo nel XI secolo anche se presumibilmente è anteriore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *