“LA MIA CARA CITTA’ DELLA SCIENZA”

Pubblichiamo  la bellissima poesia di un bambino napoletano che a soli 7 anni ha saputo riassumere in pochissime righe, con il linguaggio semplice e sincero dei bambini, la bellezza della Città della scienza.

Lo sguardo “incantato” con cui lui racconta le meraviglie di quel posto sono il monito migliore per spingere tutti a salvare noi stessi da quelle “cattive persone” che hanno strappato il sorriso ai bambini curiosi e vispi come Antonio.

 

 

Link Poesia:

Lettera piccolo Antonio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *