ESERCITO E AVIS: INSIEME PER LA CAMPAGNA DI EMODONAZIONE ESTIVA

Ancora una volta i militari dell’Esercito hanno dimostrato il loro alto senso civico rispondendo positivamente all’appello lanciato dall’AVIS, per la consueta campagna di sensibilizzazione estiva di donazione del sangue .

I Fanti dell’82° Reggimento Fanteria “Torino” di stanza in Barletta, con in testa il loro Colonnello Comandante Nicola Serio, tenendo fede al motto che ha segnato generazioni di Ufficiali “Donare sangue e vita, questa è la nostra legge e in questa legge Dio”, hanno prontamente aderito alla giornata di emodonazione organizzata  dall’Avis locale.

Il gesto oltre ad avere un elevato valore simbolico, che testimonia la consueta disponibilità dei militari, nell’essere vicini ai cittadini e alle istituzioni,  risponde ad una esigenza concreta che contribuisce a tamponare una emergenza ormai cronica.

Come è noto, infatti, con l’inoltrarsi della stagione estiva, le richieste di sangue sono sempre più frequenti a fronte di una contrazione delle donazioni.

L’82° Reggimento “Torino”, anche se impegnato su più fronti addestrativi e operativi, è riuscito a dare una risposta concreta all’appello dell’Avis confermando così di essere una risorsa per il Paese.

I militari hanno così organizzato prima una conferenza di informazione, tenutasi lo scorso 9 giugno a cui ha partecipato tutto il personale in servizio, e successivamente promuovendo la giornata di donazione con la nuova autoemoteca della ASL di Barletta dotata di tutte le più avanzate tecnologie in campo trasfusionale e per l’occasione dislocata all’interno della Caserma “Ruggiero Stella”.

​Alla manifestazione erano presenti il Direttore del Servizio Trasfusionale Dott. Eugenio Peres, il Comandante del Reggimento Colonnello Nicola Serio, il Presidente Avis, Barletta Cuccorese Rosaria e il Dott. Franco Marino, vice-presidente dell’AVIS comunale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *