IL SUONO DEL SILENZIO

Agedabia, Antelat, Tobruk, El Alamein. Nomi di luoghi lontani, di sanguinose battaglie ormai dimenticate.

La X armata, la divisione Sabratha, la Guerra in Nord Africa ed il dramma delle migliaia di soldati italiani, prigionieri degli inglesi, che vengono deportati in ogni angolo del mondo e di molti dei quali non si sa più nulla, fino alla più grave tragedia occorsa ai soldati italiani. L’uccisione di 1500 su 1800 prigionieri nell’affondamento del Laconia.

Questo è il cuore narrativo de “Il Suono del Silenzio”, nuovo e avvincente romanzo storico di Antonio Caradonio, l’autore del fortunato romanzo d’esordio “petali di Rose” che raccontava dell’unica donna che aveva partecipato alla Spedizione dei Mille e che gli è valso l’attribuzione dal Presidente Napolitano dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Ma intorno a questa pagina drammatica della nostra storia si sviluppano un intreccio di storie che accompagnano il lettore in un turbine di emozioni fino ad essere immerso nell’odissea dei migranti che da quei luoghi della Seconda Guerra Mondiale cercano di raggiungere l’Italia, l’agognato paradiso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *