BRACIOLE BARESI…

Ricetta della cosiddetta ”cucina povera” barese.  Le braciole o ”brasciole”  sono un piatto che le casalinghe preparavano e preparano la domenica. La ricetta originale prevederebbe la carne equina, ma di solito viene usata carne di maiale o di vitello adulto. Il sugo delle ”brasciole”, viene utilizzato in genere per condire le altrettanto famose orecchiette o la pasta (in genere penne, rigatoni o mezzani spezzati).Facilissime da preparare le braciole sono un ottimo secondo e piacciono a tutti; il risultato è assicurato,

INGREDIENTI:

4 fettine di fettine di vitellone adulto,

4 fettine fine di pancetta arrotolata,

300 ml circa di passata di pomodoro,

1/2 bicchiere di vino b.,

1 scalogno,

1 spicchio d’aglio,

1 ciuffo di prezzemolo,

pecorino,

peperoncino,olio,sale.

Stendete le fettine su un piano e battetele con un batticarne. Tritate l’aglio con il prezzemolo e mettetelo sopra la carne. ”Spolverate” con il pecorino e ultimate con la pancetta. Arrotolatele le fettine su se stesse, chiudetele con uno stecchino.

Fate un ”battuto” con lo scalogno e lasciatelo appassire in una pentola con un filo d’olio e rosolate bene le braciole. Sfumate con il vino e, una volta evaporato, aggiungete la passata, 1/2 bicchiere di acqua, il peperoncino e lasciate cuocere, a fuoco moderato e coperto, per circa 90 min. Scoprite, controllate la cottura e aggiustate di sale.

Servite e………Buon Appetito!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *