“L’invidia dei fenicotteri” presentato a Conversano

I fenicotteri cagliaritani scelgono questa volta come meta migratoria la città dei Conti e dei Di Vagno.

Vero successo per la presentazione del volume “L’invidia dei fenicotteri” a Conversano, in quel del noto monastero di San Benedetto. Nella storica cornice del “monstrum Apuliae” dialoga con l’autore Cosimo Lerario l’avv. Carmela Mastrovito. Eccellente risposta di pubblico, a conferma del trend conversanese di appetito culturale non irrilevante.

Colpisce come sempre i lettori lo stile intenzionalmente discorsivo, diretto, della breve narrazione di quotidianità sarda dell’autore, durante gli anni di permanenza nel capoluogo come dirigente dell’Ospedale Militare. Tra gli uomini liberi, di buoni costumi (e perché, no, di buona forchetta, date le pizze…) di Palazzo Sanjust e le spiritose presenze notturne di via Azuni, passando per le “foto di gruppo” – brevi ritratti di alcuni “compagni di viaggio” – e arrivando all’Accabadora, Lerario continua a conquistare col piccolo-grande libro il pubblico pugliese.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione la libreria Emmaus ed il comune di Conversano, nella persona del primo cittadino Giuseppe Lovascio, per il patrocinio culturale dato all’evento.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *