TROFEO CALPONTE TRIWEEK: NADIR ON THE ROAD SUGLI SCUDI

Era considerato l’appunto clou per l’inizio della stagione agonistica del triathlon, e le attese sono state ampiamente rispettate dagli atleti della Nadir on the Road.

Nello scenario di Cala Ponte a Polignano a Mare, domenica 29 maggio si è svolta la seconda edizione del triathlon olimpico “Trofeo Calaponte Triweek”.

La partenza è stata data dal porto con la frazione di nuoto; millecinquecento metri da percorrere su percorso molto veloce, seguita dalla frazione di ciclismo articolata da un percorso veloce e pianeggiante  di tredici km da ripetere tre volte. Novità assoluta di questa edizione è il circuito di tre km circa della frazione di corsa da ripetere tre volte, con la prima parte in leggera salita mentre la seconda parte prevede una piccola deviazione su un sentiero battuto.

Ben trentasei triatleti Nadir on the Road, capeggiati dal presidente Florenzio, hanno affrontato la gara, resa ancora più impegnativa dalle alte temperature registrate nel week end.

Giovanni Curridori con un tempo di poco inferiore alle due ore di gara, ha tagliato il traguardo in sesta posizione della classifica generale, risultando il primo atleta pugliese a terminare la gara, conquistando il titolo di campione regionale. Superlativa anche la prova di Marco Infante ottavo classificato, ma sono ottime anche le prove di Alessandro Suriano campione ragionale nella categoria M1, Gianpiero Menza, Giuseppe Castellaneta e Vito Console. Titolo regionale anche per Andrea Latrofa nella categoria M6.

In campo femminile bellissima gara per la trentina, ma tesserata Nadir on the Road, Sandra Mairhofer classificatosi in quinta posizione. Buone anche le prestazioni di Marisa Goffredo e Laura Privitera.

Ciliegina sulla torta delle ottime prestazioni di tutti i triatleti della Nadir on the Road, è stato il titolo di società vinto in campo maschile ottenuto sommando i primi cinque punteggi; mentre la squadra femminile ha ottenuto il terzo posto calcolando i primi tre punteggi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *