SOLENNITA’ DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE

Confesso di avere un cuore che trabocca di gioia per la Solennità che esalta in massimo grado la misericordia di Dio e l’umiltà di una creatura.

Maria, Madre di Dio e Madre nostra, è un diamante che, in questo cammino di Avvento, riflette già la luce del Natale. Maria è il trionfo della Grazia che, prima di ogni scelta e prima di ogni atto consapevole, prepara la Casa che Dio progetta per sé in vista dell’incarnazione.

La tutta bella e la senza macchia di peccato originale è un capolavoro da contemplare e da meditare, perché ci parla dell’agire di Dio nella storia. E Dio, assoluto protagonista di questo eccelso miracolo, ci dice che siamo “capax Dei”, cioè capaci di dialogo con Lui, capaci addirittura di ospitarlo in noi. Maria è la primizia d’oro di una catena di grazia e la garante di ogni forma di santità; l’alleata potente di tutte le membra vive della Chiesa.

Pensando ai doni di cui Dio l’ha colmata, ciascuno di noi può dire di essere stato chiamato ad essere santo e immacolato nell’amore, a brillare della dignità più alta che ci sia e che nessun peccato può cancellare. Siamo figli di Dio e lo siamo realmente, in virtù dell’Amore crocifisso cui Maria si è legata in maniera indissolubile. Lode e gloria dunque alla grazia e all’amore di Dio per la sua creatura più nobile: l’uomo.
Maria, donna vestita di sole, alta sopra le stelle, tu sei la fiaba più vera e più bella di sempre! Intercedi per noi tuoi figli, ora e sempre!
Noi ti amiamo!!!

Buna solennità dell’Immacolata a tutti i lettori di Apulia onlus!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *