V DOMENICA DI PASQUA (Gv 14, 1-12) – ANNO A

Affermo per esperienza personale che non pochi cristiani, pur conoscendo la meta, ignorano la via a causa di un mondo che disorienta, perché non vede oltre il proprio naso, ha un respiro corto, un pensiero “liquido” e degli orizzonti piuttosto ristretti. In un clima culturale come quello che respiriamo, le parole di Gesù: “Io sono la via, la verità e la vita” ( v. 6) sono un incentivo alla vita, un invito alla speranza cui fa capolino la voglia di ricominciare per nuove e avvincenti sfide, un inno alla fede che deve brillare sul nostro capo anche quando s’è persa la bussola a causa di una fragilità più forte e acuta del solito. Perché noi non siamo gli uomini che cedono a un destino ineluttabile con depressione o iperattivismo, permanentemente anestetizzati nella mente e nel cuore, ma i credenti che, animati dalla fede, offrono risposte a domande sopite nel cuore dei loro fratelli. Ci è dato di preoccuparci solo del Vangelo, cercando di evitare ogni scollamento tra la via (Cristo), la vita e la verità; ci è assegnato il compito di fruttificare in amore contagioso, oltre ogni maschera convenzionale, ruolo e aspettativa.


Gesù è la “via”: con le sue parole e le sue opere, fino alla morte di croce. In Lui è ogni nostra ragion d’essere e di vivere e l’unica e autentica possibilità per giungere alla verità e alla vita. In Lui è il nostro esodo che, ad ogni decentramento, ci rende precari sulla terra, perché certi di un posto fisso in Cielo che il Cristo ci ha già preparato. Nel suo Sangue prezioso è il fondamento della nostra stirpe regale, sacerdotale e profetica; per attingerne ci occorre la vita intima con Lui, in Lui e per mezzo di Lui. Quando e nella misura in cui ciò avviene e permea ogni istante della nostra vita, non abbiamo bisogno di corsie preferenziali ed equipaggiamenti migliori di quelli di cui la provvidenza di Dio ci ha dotati.


Preghiamo Gesù, via, verità e vita, perché ci faccia entrare nel numero dei discepoli che obbediscono alla Parola sotto vento di Spirito Santo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *