Bisceglie: inaugurato Mondadori Bookshop

“ Non esistono giorni della nostra infanzia che abbiam vissuti tanto pienamente come quelli che abbiam creduto di aver trascorsi senza vivere, in compagnia d’un libro prediletto” (Marcel Proust)

Il 18 giugno, alle ore 21.00 a Bisceglie si sono tagliati i nastri inaugurali del primo Mondadori Store, sorto nei locali adibiti in passato alla “Vecchia Segheria di Mastrototaro”.
Il Book-Store biscegliese, gestito da due giovani librai, è nato dall’esigenza di creare uno spazio d’apertura, di incontro sociale e confronto tra persone accomunate dall’amore per la cultura ed il sapere.
Secondo i dati ISTAT, attualmente, il numero dei giovani lettori di età compresa tra gli 11 ed i 19 anni, ammonterebbe al 50% della popolazione, con una tendenza a diminuire nelle età successive.
Risultano lettrici “fedeli” le donne, con il loro 48,6% rispetto al 35% degli uomini, che fanno del libro il loro “incontro” abituale.
La lettura risulta essere un piacere condiviso da una buona parte della popolazione ed una necessità che, invece, coinvolge una fetta assai più ampia.
nel Mezzogiorno, secondo le stesse statistiche, la lettura risulta essere molto meno diffusa, contando circa il 28,8% dei lettori.
Lettura e partecipazione culturale vanno di pari passo: questa è stata la convinzione che ha inciso e motivato i gestori della nuova libreria nel rendere possibile l’ardua impresa di coinvolgimento attivo di oltre 700 persone che erano in attesa di entrare nel nuovo spazio dedicato alla crescita dei saperi.
L’inaugurazione dello Store, ha visto la presenza di Francesco Boccia, Presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati e del sindaco di Bisceglie, Francesco Spina.
Il Bookstore Mondadori, che sorge in via Porto n.35(nei pressi di Piazza Castello), il 22 giugno ha ospitato il Ministro della Cultura ,Dario Franceschini ed il giornalista Giovanni Minoli.
Prossimamente , tra gli ospiti, vi saranno le due eccellenze del mondo letterario pugliese: il giornalista e saggista biscegliese ,Marcello Veneziani ed il magistrato, senatore, scrittore ed ideatore del “Thriller Legale”, Gianrico Carofiglio.
Bisceglie, grazie a questa lodevole e coraggiosa iniziativa, si sta affermando nel panorama pugliese nelle vesti di città d’arte e libri che prende alla lettera il messaggio di sensibilizzazione alla cultura “Io leggo e tu?”, promosso dallo stesso Ministro della cultura Franceschini, a seguito del “Patto per la Lettura” sottoscritto il 24 maggio 2016 con i vertici delle più importanti televisioni italiane.

di : Antonia Depalma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *