ASD PESISTICA CAPURSO: UN BUON QUINTO POSTO AL CAMPIONATO FEDERALE

Domenica 21 Gennaio 2018, ad Acquaviva delle Fonti, ha preso il via il Campionato Federale di Pesistica Olimpica. La prima giornata è stata la Qualificazione alle Finali Nazionali Seniores che si svolgeranno presso il Centro Sportivo dell’Esercito, a Roma, il 24 e 25 Febbraio p.v. La manifestazione, inoltre, aveva la doppia valenza di Criterium Universitario per gli Studenti-Atleti
iscritti a corsi di laurea.

In foto l’atleta Antonio Uva

Acquaviva, dunque, è stata la prima tappa a cui hanno partecipato ben  150 Atleti ed Atlete in rappresentanza di 25 Squadre pugliesi iscritte alla competizione.
Bene si sono comportati i ragazzi capursesi, capaci di ottenere un buon quarto posto nella classifica generale con 20 punti, ad un solo punto dalla terza posizione.
Individualmente spicca l’argento vinto nella cat. 69kg. dal giovane Antonio Uva, classe 2000, capace di sollevare 101 kg. nello strappo,  120 kg. nello slancio e superando il muro dei 300 punti sinclair. Bene anche gli altri Atleti in gara. Tra le donne ottima la prestazione di Gabriella Battaglia nella cat.+75 che grazie a 64kg sollevati nell’esercizio di strappo ed al nuovo primato personale di 81 kg. nell’esercizio di slancio vince l’argento nella propria categoria. Bene il nuovo “acquisto” Fabrizia Costantino, quinta nella cat. 75kg. con 53kg e 60 kg, e la debuttante Vittoria Macchia, 11^ nella cat. +75 con 26kg e 35kg.
“La Squadra si è ben comportata. Il gruppo di seniores, creato da poco tempo, è cresciuto molto riuscendo ad esprimersi con consapevolezza. Molti di loro infatti sono riusciti a migliorarsi in occasione della alzate di gara. Bene il gruppo femminile, anch’esso in crescita sia numericamente che qualitativamente.Buona prestazione infine dei tre più giovani per i quali c’è ancora tanto da lavorare e migliorare”, sono le dichiarazioni del coach Marco Cutillo.
Gli atleti e le atlete capursesi alla luce dei risultati sopra citati hanno ottenuto la quinta posizione.

Vito Giardino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *