SPORT: UNA PAZZA ROMA RIESCE NELL’IMPRESA E APPRODA ALLE SEMIFINALI DI CHAMPIONS LEAGUE DOPO 34 ANNI

Notte magica e indimenticabile per i tifosi romanisti e per l’Italia intera; ieri sera nella partita di Champions League giocata all’Olimpico, la Roma di Di Francesco ha ribaltato il risultato battendo il Barcellona di Lionel Messi 3 a 0, approdando alle semifinali di Champions League dopo ben 34 anni.

Nella partita di andata giocata allo stadio Camp Nou di Barcellona, la Roma, anche un po’ sfortunata, ne era uscita sconfitta perdendo 4 a 1 anche con le autoreti di Daniele De Rossi e Manolas.

Pochi speravano in una rimonta, tranne i calciatori della Roma, che sono scesi in campo determinati e combattivi sin dal fischio iniziale.

Sin dai primi minuti infatti il Barcellona capisce subito che non sarà per niente una passeggiata.

La Roma non ci sta e tenterà il tutto per tutto davanti ai suoi tifosi ed infatti, a soli sei minuti dal fischio d’inizio la Roma passa in vantaggio con il gol del solito bomber Edin Dzeko che si conferma in splendida forma.

Di lì in poi solo Roma con i Blaugrana in netta difficoltà.

Ad aumentare le speranze per i tifosi giallorossi e l’Italia intera è il capitano Daniele De Rossi quando, mantenendo la lucidità necessaria, al 58’ realizza il secondo gol su rigore procurato da Dzeko.

A questo punto i giallorossi capiscono che l’impresa è solo ad un passo e quindi continuano ad attaccare, i Blaugrana sono in difficoltà, e salvo qualche tiro di Messi che non impensierisce il portiere Alisson, non creano grossi pericoli.

Minuto 82’, calcio d’angolo dalla destra, scodella il pallone in mezzo all’area di rigore Alessandro Florenzi, Manolas brucia sul tempo i difensori del Barcellona e con un bel colpo di testa mette a segno il 3 a 0, impazzendo di gioia, esultando e correndo verso la panchina abbracciato dai compagni di squadra.

Lo stadio esplode, l’Italia esulta, tutti sono in delirio, l’impresa si è concretizzata, ma non ancora ufficialmente.

Di Francesco infatti, invita i suoi alla calma e alla concentrazione, mancano ancora 8’ lunghissimi minuti più recupero.

In questi ultimi minuti sono pochi i pericoli per la Roma, e poco dopo arriva il triplice fischio finale.

La Roma è riuscita nell’impresa; Davide ha rimontato e Battuto Golia.

I giallorossi dopo molti anni approdano alle semifinali di Champions, diventando una delle 4 squadre europee più forti del momento; questo grazie anche ai gol di coloro che nella partita di andata con le loro sfortunate autoreti avevano condannato la Roma alla sconfitta, De Rossi e Manolas appunto.

L’Olimpico è in festa, come pure l’intera città; cortei, fuochi d’artificio, un trenino nel quartiere Testaccio e addirittura anche una proposta di matrimonio animano la notte magica a Roma.

E’ stata una notte fantastica quella di ieri, il calcio italiano ha trionfato, chissà se la stessa impresa riesce alla Juve che questa sera affronterà il Real Madrid, anche lei dovrà rimontare per passare il turno, noi ci crediamo e sogniamo.

 

Francesco D’Elia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *