L’ITALIA VINCE IL MONDIALE DI CALCIO A 5 PER PAZIENTI PSICHIATRICI

A fronte di un’Italia che delude e non si qualifica ai mondiali di calcio, vi è un’altra realtà che riempie di orgoglio, è la nazionale di calcio a 5 per pazienti psichiatrici che si aggiudica la Dream World Cup.

Si è svolta in Italia, precisamente a Roma presso il Pala Tiziano, la seconda edizione del Dream World Cui, competizione mondiale che vede protagoniste squadre nazionali di calcio a 5 composte da pazienti psichiatrici.

L’evento di è svolto dal 13 al 16 Maggio, 13 Maggio data emblematica in quanto ricorre il quarantennale dell’entrata in vigore della Legge Basaglia.

Inizialmente avrebbero dovuto partecipare 10 squadre, mapoco prima dell’inizio del torneo il Senegal ha dovuto abbandonare la competizione.

Delle 9 squadre effettivamente partecipanti, l’Italia si è aggiudicata il torneo battendo in finale il Cile per 17 a 4.

Grande soddisfazione e gioia per gli atleti azzurri e per il loro Far Enrico Zanchini che però si dice rammarico per non aver trovato neanche uno sponsor che finanziasse l’avventura Italiana nel mondiale, affermando in maniera provocatoria “forse i pazzi fanno ancora paura”.

La prossima edizione si svolgerà in Perù nel 2020.

Stupenda iniziativa che ha visto protagonisti 150 atleti di tutto il mondo, ci auguriamo che nelle prossime edizioni il numero degli atleti e delle squadre aumenti.

Francesco D’Elia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *