TRENTA: LE FORZE AUSILIARIE A DISPOSIZIONE DELLA P.A.

Dal 15 Settembre, come annunciato via Facebook dal Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, le pubbliche amministrazioni e gli enti locali potranno – qualora ricorresse la necessità di integrare l’organico – ricorrere ai membri delle Forze Armate in ausiliaria.

Istituto da sempre esistente, l’ausiliaria è sostanzialmente un periodo di 5 anni in cui il militare in cessazione del rapporto d’impiego, resta a disposizione della P.A. della sua provincia di residenza pur restando retribuito dal Ministero della Difesa.

Nell’opinione della titolare del dicastero, il ricorso alle FF.AA. in ausiliaria per l’integrazione di personale, anche specializzato, nella pubblica amministrazione, sarà un valido strumento di risparmio per la P.A., sulla quale non ricadranno costi aggiuntivi

di F.Faccia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *