IL GENERALE ITALIANO DEL COL INVIATO DELL’ONU PER IL PERIODICO INCONTRO TRIPARTITICO

Giovedì scorso 6 Novembre, presso Ras Al Naqoura, località Libanese, si è svolto il periodico incontro tra Alti Ufficiali delle Forze Armate Libanesi (LAF) e Forze di Difesa Armate Israeliane (IDF) sotto la supervisione dell’UNIFIL (organo ONU) rappresentato per l’occasione dal Generale Stefano Del Col.

Durante l’incontro si è discusso di questioni e temi riguardanti la cooperazione tra i due stati, fondamentale per il mantenimento della pace in Medio-Oriente.

Il Generale Del Col, Generale di Divisione dell’Esercito Italiano, ha invitato le parti ad astenersi dall’effettuare qualunque operazione che possa mettere a repentaglio la stabilità politico-sociale raggiunta nella zona e che quindi possa minacciare la pacifica convivenza.

“Sottolineo il ruolo fondamentale dei nostri strumenti di collegamento e coordinamento nel mitigare le tensioni attraverso la comunicazione continua, primo tra tutti quello del Tripartito”,queste le parole del Generale.

Le parti infatti, durante l’incontro hanno confermato l’impegno reciproco nell’onorare gli accordi assunti precedentemente e rispettare quanto stabilito dalla Risoluzione ONU 1701 per mantenere stabile la situazione lungo la Blue Line.

Incontri di tale importanza sono organizzati dall’ONU  periodicamente a partire dal 2006, dalla fine del conflitto Israelo-Libanese, per contribuire al mantenimento della stabilità politico-militare.

L’Italia non può che ritenersi orgogliosa per la scelta effettuata dall’ONU nell’individuare il Generale Del Col per ricoprire il prestigioso ruolo di peacekeepers, figura fondamentale per garantire l’equilibrio e la pace internazionale.

 

Francesco D’Elia

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *