LO SAPEVATE CHE…

…La parola Ferragosto è associato alle vacanze, un giorno perfetto per divertirsi in pieno clima estivo.

Il Ferragosto è una festività di origine antica, infatti indica una festività istituita dall’imperatore Augusto nel 18 a.C.. Le Feriae,  dette anche  Augustali, erano giorni di festa necessarie dopo le grandi fatiche per fornire un adeguato periodo di riposo. Come festa pagana, era celebrata il 1° agosto ma i giorni di riposo (e di  festa) duravano anche tutto il mese, con il giorno 13, in particolare, dedicato alla dea Diana. Erano giorni di festa normalmente celebrate in onore di una certa divinità o ricorrenza religiosa;  aveva lo scopo di collegare le principali festività agostane con un periodo di riposo; in tutto l’impero si organizzavano corse di cavalli,  buoiasini e muli, che venivano agghindati con fiori, tali antiche tradizioni rivivono ancora oggi, in alcune città.

Intorno al V/VII secolo, si iniziò a celebrare la festività anche come festa religiosa: l’Assunzione di Maria, in base alla quale, la Madonna una volta conclusa la sua vita terrena è salita in cielo non solo con lo spirito ma anche con il corpo. Ma non tutte le Chiese cristiane accettano l’Assunzione di Maria in cielo, è parte integrante della chiesa cattolica e ortodossa, gli anglicani, i protestanti e gli Evangelisti rifiutano la festività. Il 15 agosto è una ricorrenza che però viene celebrata, in molte forme, anche in altri Paesi del mondo ma non in tutti.

La tradizione popolare della gita turistica di Ferragosto, in Italia, nasce durante il ventennio fascista,  fu favorito dall’istituzione dei “Treni popolari speciali “, con prezzi fortemente scontati.

Tale tradizione di festa, anche non religiosa, non mancano: In Canada,  In Irlanda, in India, In Cina, in Spagna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *