La “PINEROLO” festeggia i 198 anni

Non solo 4 Novembre. Assieme alla tradizionale ricorrenza delle FF.AA. l’undicesimo mese dell’anno vede cadere ogni 13 l’anniversario della trasformazione del Rgt. “Saluzzo” in Brigata, appunto la Pinerolo, che dal 1821 ad oggi ha incessantemente assunto un ruolo da protagonista negli eventi bellici Italiani.

Attualmente inquadrata con lo status di Grande Unità, la Brigata vede il proprio organico impiegato in prima fila per la sicurezza territoriale attraverso la partecipazione alla pregevole operazione “Strade sicure” che vede il personale della Difesa schierato assieme alle forze di Pubblica Sicurezza per il controllo delle strade ed il contrasto al crimine. Oltre all’impiego di sicurezza al servizio della comunità, parte del personale della meccanizzata è attualmente operativo in Spagna per lavori di coordinamento con i militari locali.

Il programma, noto agli addetti ai lavori come N.A.T.O. Creval (Combat Readiness Evaluation Program), ha visto coinvolto l’82. Rgt. Fanteria “Torino”, che ha ricevuto la certificazione “Combat ready” dopo un’accurata valutazione che ha constato, tra le varie attività operative, di esercitazioni a scenari di fuoco, attacco aereo, attacchi chimico-batteriologici e trattamento feriti.

In occasione del 198’ anno da quel 1821 in cui la Pinerolo.venne alla Luce della Storia, il Comandante Gen. Gagliano ha sottolineato come la.vocazione modernistica e la continua tradizione di operatività siano perfettamente sintetizzati nel motto della.Brigata.

La Brigata sul sito esercito.difesa.it: Brigata Pinerolo

di: Flavio Faccia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *