ARTI IN LIBERTÀ: AL VIA LA RESIDENZA ARTISTICA

Si apre la 4 Residenza Artistica di Arti in Libertà, con gli eventi del 23 e 24 Novembre organizzati nella cornice del Museo Civico.

Attraverso il metodo della narrazione performativa e con approccio multidisciplinare, nove artisti metteranno a sistema la propria creatività sul tema proposto dagli organizzatori, che con il laconico quanto suggestivo “l’Arte ci salverà” vorranno stuzzzicare l’estro come arma contro il grigiore della quotidianità 2.0.

La residenza artistica è un format innovativo sviluppato dai promotori di Arti in Libertà – tutti giovani professionisti e di plurale provenienza – con il duplice obiettivo di produzione di contenuti artistici e valorizzazione del tessuto culturale locale e non solo. L’idea di fondo è riporre al centro della vicenda sociale ed economica il ruolo dell’artista.
“Oggi, siamo vicini alla chiusura della nostra ultima residenza dell’anno, la quarta per la precisione. In un anno abbiamo coinvolto più di 50 giovani artisti, operatori culturali e tecnici, e oltre 200 spettatori.

Il team oggi conta di 10 giovani professionisti che dedicano tempo, ambizioni e creatività al progetto. Per noi già questo vale moltissimo.
Siamo nati con la speranza di essere sufficientemente bravi per poter portare una ventata di novità all’interno del settore culturale barese. Non siamo in grado di affermare se oggi, dopo un anno, siamo stati capaci di raggiungere tale obiettivo, però sappiamo che abbiamo qualcosa da raccontare, e proveremo a farlo. ”

F.Faccia

Si ringrazia Paola Caputo per la collaborazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *