VII Convegno “Sicurezza, Legalità e Sviluppo”

Il VII Convegno Nazionale, “Sicurezza Legalità Sviluppo: a 100 anni da Vittorio Veneto”, organizzato dall’Associazione Apulia Onlus in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, unitamente al Centro di Ricerca “Renato Baccari” e all’Osservatorio Balcanico istituiti nell’alveo della medesima Università “Aldo Moro”, al Devolution Club e alla Sezione Puglia dell’Associazione Ex Allievi della Scuola Militare Nunziatella; si è tenuto nei giorni 25 e 26 ottobre p.v., presso l’Aula Magna “Starace” del Dipartimento di Scienze Politiche.

L’iniziativa – avvalendosi del prezioso contributo scientifico fornito da illustri esponenti espressione del Mondo accademico, delle Istituzioni, di tutte le Forze Armate e Forze di Polizia ad ordinamento militare (Esercito, Marina Militare, Aeronautica Militare, Carabinieri e Guardia di Finanza) nonché degli ordini professionali e del Terzo Settore -, ha già ottenuto, da parte della Commissione europea, il prestigioso riconoscimento “Anno europeo del patrimonio culturale 2018”, #europeforculture, #patrimonio2018, sotto l’egida dello slogan ufficiale di portata internazionale: “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro”.

Inoltre, il ricco calendario di attività organizzato in occasione del VII Convegno Nazionale ha previsto per il giorno 24 ottobre, data di inizio della decisiva battaglia di Vittorio Veneto, il “Concorso di idee: a 100 anni da Vittorio Veneto” curato dall’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “A. Perotti” di Bari e dalla Scuola Secondaria di primo grado “Amedeo d’Aosta” di Bari; nonché, per il successivo 3 novembre, il seminario di studi “La Fede e la Guerra: a 100 anni da Vittorio Veneto” che è tenuto presso la Cattedrale di San Michele Arcangelo, Bitetto (BA).

A corollario delle iniziative culturali, nel tentativo di perpetuare intatta la memoria dei valorosi che, con il proprio sacrificio personale, hanno dato sublime prova di autentico coraggio travalicando le paure della loro giovane età, si è avuta altresì la rara opportunità di apprezzare dal vivo, nel corso del Convegno, alcune suggestive uniformi storiche del tempo unitamente ad una collettiva d’arte ispirata dal centenario della Grande Guerra.

L’evento ha rappresentato, come sempre, un momento di studio e riflessione per studenti, ricercatori e docenti universitari, professionisti, esponenti del mondo politico, sociale e religioso.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*